Intrusioni, una nuova data allo Spazio Vita

Alena Sautier

Mezzosoprano di cittadinanza tedesca, è nata a Bologna e nel 2008 si è diplomata con lode in canto presso il Vorarlberger Landeskonservatorium in Austria.
Nel 2008 ha debuttato il ruolo di Dorabella in Cosí fan tutte di Mozart nel Feldkirch Festival, con la regia di Philippe Arlaud, e nel 2012 ha fatto il debutto il Italia, come terza voce, nell’opera Jakob Lenz di Rihm al Teatro Comunale Di Bologna, dove è tornata anche per Norma, Parsifal ed Elektra.
Protagonista di un’intensa attività concertistica, dal 2014 è regolarmente ospite del Tiroler Festspiele di Erl. Si è esibita, fra gli altri, al Teatro Comunale di Bologna, al Teatro San Carlo di Napoli, al Tiroler Festspiele di Erl, alla Tonhalle di Zurigo, a Pachino e a Shanghai.
Ha collaborato con registi come Arlaud, Brockhaus, Castellucci, Grüber, Joosten, ed è stata diretta, fra gli altri, da Roberto Abbado, Tito Ceccherini, Gustav Kuhn, Juraj Valčuha, Lothar Zagrosek.

Giovan Battista Parodi 

Nato nel 1976 a Genova si è perfezionato all’Accademia di perfezionamento del Teatro alla Scala di Milano. Da allora si è esibito con regolarità alla Scala (Adriana Lecouvreur, La Bohème, Il Trovatore, La Traviata, Un Ballo in Maschera, Il Barbiere di Siviglia, Oberto Conte di San Bonifacio, Orfeo, Falstaff, Otello), al Comunale di Firenze, al Regio di Torino, Opera di Roma, Verdi di Trieste, Carlo Felice di Genova, San Carlo di Napoli, Regio di Parma e, all’estero, all’Opera di Parigi, al Covent Garden di Londra, al Concertgebouw di Amsterdam al Théatre des Champs-Elysèes di Parigi.
Ha collaborato con registi come Carsen, De Ana, Herzog, Martone, McVicar, Pugelli, Vick, Zeffirelli, ed è stato diretto da Roberto Abbado, Bruno Bartoletti, Bruno Campanella, James Conlon, Daniele Gatti, Gustav Kuhn, Fabio Luisi, Zubin Mehta, Riccardo Muti, Daniel Oren, Mstislav Rostropovic, Christophe Rousset.

Alessandro Maria Carnelli 

Diplomato in pianoforte e laureato in musicologia, ha studiato direzione d’orchestra dal 2000 al 2004 al Wiener Musikseminar di Vienna con Erwin Acèl, perfezionandosi in seguito in numerosi corsi e masterclass a San Pietroburgo, Firenze e al Royal College of Music di Londra, Ha diretto al Musikverein di Vienna, in Sala Verdi e al Teatro Dal Verme di Milano. Lavora con l’Orchestra da camera di Mantova con cui ha registrato un cd definito dalla critica ”Entusiasmante” (miglior cd del mese su Amadeus) nell’ambito di un progetto su Verklärte Nacht di Schönberg. Ha diretto Pierrot lunaire in Italia e Germania e Histoire du soldat con l’ensemble del Teatro Regio di Torino.